Written by Carlo Incarbone   

il 'bello' del PRELIEVO FORZOSO

lettera a: La STAMPA (pubblicata il 29-Apr-2000)
il Giornale (pubblicazione da verificare)
Avvenire (pubblicazione da verificare)
Repubblica (pubblicazione da verificare)

E' possibile che tra tutti i cittadini intervistati dai vari telegiornali (sul neo-capo del governo Amato) NESSUNO si sia ricordato del suo clamoroso PRELIEVO FORZOSO sui conti correnti degli italiani, nel 1992?

E il 'bello' del suddetto provvedimento, tra l'altro, fu il fatto che tale prelievo non venne proposto in funzione di una 'giacenza media' annuale o semestrale, cosa abbastanza logica ed equa, bensì sulla giacenza relativa ad una data specifica, oltretutto molto vicina (circa una settimana prima della 'pensata' governativa) ...facendo così emergere il giustificato sospetto che molti 'addetti ai lavori', sapendolo in anticipo, avessero potuto mettere al sicuro i loro quattrini!

Ma il 'dottor Sottile' può stare tranquillo: un popolo di ingenui pecoroni è pronto a farsi turlupinare chissà quante altre volte, non c'è problema.


This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it