Written by Carlo Incarbone   

Collaudi in metropolitana: perché non farli di notte?


lettera a: Repubblica (pubblicata l'11-Lug-2o10)

La STAMPA, Specchio dei Tempi (pubblicata l'11-Lug-2o10)



in rosso le parti modificate o non pubblicate

titolo originale:

METRO a singhiozzo

 

Torino, ormai da mesi, si vede negata la Metropolitana (talvolta solo di sera, ma alcune volte anche tutto il giorno) per collaudi inerenti l'ampliamento della linea verso Lingotto.

Che si tratti di meccanica, di hardware o di software, mi chiedo perche' tanta arroganza nei confronti dell'utenza, quando basterebbe chiedere al personale coinvolto un minimo di spirito di servizio ed effettuare tali operazioni di notte.

Qualche centinaio di ore di straordinario notturno o festivo non penso incidano piu' di tanto sulle cifre miliardarie in gioco: si tratta, appunto, di arroganza ...o mancanza di intelligenza, giusto?